Crawstata lemon curd e frutti d’autunno

Colta da voglia di dolce e da molteplici ispirazioni, ho preparato un impasto unico con cui ho fatto una serie di esperimenti. Vi trascrivo quindi l’occorrente per preparare l’ impasto per una piccola crawstata il cui stampo, a cerniera, ha il diametro di 15 cm (va bene anche da 18 cm)

Ingredienti per la base:

50 gr cocco disidratato in scaglie
60 gr mandorle
40 gr semi di lino
60 gr datteri freschi oppure ammollati 30 min
pizzico di sale integrale

Raw lemon curd:

120 ml acqua calda
3 cc agaragar
60 ml succo di limone
buccia di un limone
2 C colmi di sciroppo d’agave
frutta fresca di stagione

Procedimento:

Mixare prima le mandorle, poi aggiungere i semi di lino per formare una granella sottile, avendo cura di non far riscaldare le lame causando l’ossidazione degli acidi grassi presenti nella frutta secca. Aggiungere i datteri, se occorre unite poca acqua, quindi il cocco e il sale. Otterrete un impasto omogeneo che utilizzerete per foderare lo stampo, a questo punto ponete la teglia in frigo e preparate la lemon curd riscaldando dell’acqua fino a 50° e aggiungendo a pioggia l’agaragar mischiando e lasciando raffreddare. Lavate il limone, grattugiatene la buccia e spremetene la quantità giusta. Dolcificatelo con l’agave e unitelo all’altro composto, mischiando bene fino ad ottenere una crema liscia, che userete per farcire la crawstata. Lasciate in frigo minimo 4 ore, poi decorate a piacere.

articolo craw

Contenuti Correlati:

Commenta usando Facebook

commenti al momento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *