Una nuova avventura con Felicia bio

Sinergia e rete sono due delle parole che spiegano la nostra filosofia tra usi, costumi e strategie alimentari: pensare globale, agire locale per citare Zygmunt Bauman, sociologo e filosofo.

Non interpretatelo solo come un motto, ma intendetelo come uno stile di vita che si oppone alle concorrenza globale ponendo attenzione all’azione locale, alla terra, alle radici ma anche alle relazioni che intercorrono tra i diversi popoli nel mondo.

Ormai da diversi anni è attivo il nostro lavoro di ricerca territoriale per scoprire prodotti locali, attenti, ricercati ed etici.

Parallelamente a questa ricerca, abbiamo dovuto confrontarci con le nostre abitudini alimentari e con le intolleranze scoperte negli ultimi mesi come quella al glutine, che ci hanno dato la possibilità di scoprire, validi prodotti pugliesi, ottimi sostituti ai classici cibi del Bel Paese.

Si inserisce in questo quadro di ricerca, tramite un’inaspettata mail, l’azienda Felicia Bio, con sede a Gravina di Puglia, che ci propone una collaborazione basata sull’assaggio dei loro prodotti completamente bio e privi di glutine.

Entusiaste, abbiamo scoperto che Molino Andriani, con cui Felicia collabora, nasce nel 2004 e si presenta come unica azienda europea avente uno stabilimento completamente dedicato al glutenfree; presta molta attenzione alle materie prime e non aggiunge emulsionanti durante la trasformazione, motivo per cui ha diverse certificazioni aziendali e del prodotto.

Questi sono i formati che proveremo anche per voi 🙂

Pasta multicereali con mais, riso, grano saraceno e quinoa disponibile nei formati: fusilli, tortiglioni e spaghettiimage Pasta 100% grano saraceno disponibile nei formati: spaghetti, penne rigate, fusilli e tortiglioniimage

Pasta di mais e riso disponibile nei formati: lasagna, penne rigate, ditalini e spaghettiimage

Pasta di riso integrale disponibile nei formati: penne rigate, spaghetti, tortiglioni e fusilliimage

Altre novità di Felicia Bio, sono le paste prodotte con legumi, nello specifico piselli e lenticchie rosse, che abbinate nel corretto modo, diventano una naturale fonte proteica durante i vostri pasti, senza dover rinunciare al gusto e soprattutto all’abitudine di un primo da condividere in tavola.

Pasta di piselli bioimage

Pasta di lenticchie rosse bioimage

Mangiare senza glutine non significa mangiare senza gusto o avere scelta limitata, e Felicia ce ne sta dando grande dimostrazione; presto vi sveliamo le ricette che abbiamo ideato, siete curiosi?

 

Contenuti Correlati:

Commenta usando Facebook

commenti al momento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *