Paccheri al ragoût di verdure

La storia di questo sugo nasce da un avanzo e dalla nostra passione nel trasformare lo spreco in virtù. Bene, avevamo questo esubero di insalata, ovvero finocchi, cicoria catalogna, anche conosciuta come puntarelle, carota, una fame incredibile. Non è passato molto tempo che la ricetta fosse già concreta nella mia testa e recuperati cipolla, sedano e passata di pomodoro, il gioco è fatto! Il procedimento è talmente facile che inizierete anche voi a preparare ragoût di qualunque cosa. Fate rosolare il soffritto, aggiungete le verdure, sfumate con il vino rosso, aggiungete la passata, salate e lasciate sobbollire finchè in sugo non ha preso consapevolezza di sè, a quel punto unitelo con la pasta, nel nostro caso paccheri di senatore Cappelli, e conditelo con un trito di frutta secca che più vi piace.

Contenuti Correlati:

Commenta usando Facebook

commenti al momento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *