Tortiglioni con cremoso alle alghe e cime di zucchina

Il piatto che vi proponiamo è una ricetta estiva molto fresca e prevede l’utilizzo di alcune materie prime che valorizzano la nostra terra: la Puglia.

Dobbiamo ammettere che la cima di zucchina si può trovare solo nei mercati contadini, meglio ancora se proviene dal vostro orto o da quelli amici, ma speriamo siate abbastanza fortunati da reperirle facilmente. In caso contrario vi consigliamo l’utilizzo di foglie verdi dolci come le bietole, o il cavolo riccio o il cavolo nero quando è inverno.

Per questa ricetta abbiamo usato un cremoso alle mandorle aromatizzato alle alghe, facile da fare e molto versatile in cucina: ottimo per amalgamare la pasta e gustosissimo per condire crostini e panini.13702397_10209792892319489_415028276_o

Ingredienti per due persone:

180 gr tortiglioni multi-cereali (noi abbiamo utilizzato la pasta Felicia Bio)
200 gr cime di zucchina
2 manciate di mandorle reidratate e pelate
10 gr di alghe hijiki e arame
1 cucchiaino di succo di limone
sale
acqua

Procedimento:

Come prima cosa preparare il formaggio cremoso frullando le mandorle con abbastanza acqua fino a coprirle a pelo; aggiungere un pizzico di sale, le alghe reidratate per 20 minuti, un cucchiaino di limone e frullare fino a quando, in base alla potenza del vostro frullatore, non otterrete una crema liscia ed omogenea.
A questo punto lasciarlo riposare in frigorifero e proseguire cuocendo in acqua bollente le cime di zucchina, avendo cura di conservare l’acqua nella quale poi bollire la pasta per il tempo indicato.
Amalgamare in una grossa ciotola il cremoso, la pasta ben scolata e le cime ed impiattare.13699456_10209786700814650_406070761_o

Contenuti Correlati:

Commenta usando Facebook

commenti al momento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *