Pizza rustica alle cime di rape

Prodotti tipici,
cultura,
ricerca.

ingredienti:

  • 200 gr farina di farro
  • 200 gr farina di orzo
  • 200 gr farina di segale
  • 150 ml d’olio evo
  • 15 gr di sale
  • un cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • semi di girasole e zucca q.b.
  • acqua tiepida q.b.
  • un chilo di cime di rape

preparazione:

Unire le farine, il sale, il bicarbonato e i semi in una ciotola, mischiarle e incorporare lentamente l’olio; subito dopo aggiungere l’acqua, tanta quanta ne serve ad ottenere un composto liscio ed omogeneo che non appiccichi alle mani.(In tal caso aggiungere altra farina) Dividere la pasta in due palle e lasciar riposare mezz’ora. Trascorsa, foderare una teglia con carta da forno, spolverare di farina il piano di lavoro, stendere la prima palla aiutandosi con le mani prima, con un mattarello dopo e rivestire la teglia. Bucherellare il fondo e farcirlo con le rape cotte precedentemente con un filo d’olio, uno spicchio d’aglio e una punta di peperoncino in un tegame non troppo alto, chiuso da un coperchio a fuoco moderato per 20 minuti circa o 10 minuti se in pentola a pressione. Stendere la rimanente pasta in modo da chiudere la torta, ripiegando i bordi. Infornare a 180° per 30 minuti circa.


 

Commenta usando Facebook

commenti al momento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *