Strascinate al curry alla barese

Questa pasta unisce saperi e sapori, fiducia reciproca e lungimiranza, è un prodotto di cui noi abbiamo curato la ricetta e le amiche Perniole l’hanno realizzata con le loro materie prime presso il loro pastificio di fiducia.

curry1

Il curry è una miscela di spezie che può essere dolce o piccante, quindi si abbina a molte preparazioni. Il potere curativo del curry è dato da tutte le spezie che lo compongono: curcuma, pepe nero, cumino, coriandolo, cannella, chiodi di garofano, zenzero, noce moscata, fieno greco e peperoncino. Aiuta la digestione e regola il metabolismo e l’indice glicemico. Il curry svolge una importante funzione antinfiammatoria e antiossidante, che contribuisce ad alleviare l’affaticamento del fegato, proteggere lo stomaco e l’intestino e ridurre i fastidi collegati all’artrite e ai reumatismi. Il potere preventivo del curry è legato prevalentemente al potenziale anticancerogeno, antinfiammatorio ed antiossidante della curcumina.
Queste strascinate sono perfetto se abbinate con verdure dal sapore delicato e creme di legumi.

Ingredienti per 3 persone:

240 gr di strascinate al curry
8 pomodorini al filo
1 spicchio di aglio
capperi
olio evo
sale integrale
peperoncino

Procedimento:

Mentre bolle l’acqua per la pasta, lavare e tagliare i pomodorini in otto, metterli nella padella dove in precedenza scaldava un filo di olio con lo spicchio di aglio e lasciarli cuocere per qualche minuto, aggiungere capperi e peperoncino continuando a cuocere. Scolare la pasta al dente e saltarla in padella con un mestolo di acqua di cottura.

curryorec

Contenuti Correlati:

Commenta usando Facebook

commenti al momento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *