Vertigo con crema di datteri


I
ngredienti:

per la pasta

  • 400 gr farina di farro
  • 120 gr malto di mais
  • 2 C sciroppo d’agave
  • 60 ml olio di girasole
  • 150 gr pere sbucciate
  • 50 gr nocciole
  • 50 ml acqua
  • 1 bustina lievito per dolci(nel mio caso cremor tartaro + un cucchiaino di bicarbonato)
  • 1 c semi di lino
  • 1 scorza di limone grattugiato
  • 1 pizzico di sale

per la crema

  • 125 gr pere sbucciate
  • 125 gr datteri denocciolati
  • 150 ml latte di soia
  • 1 C cacao amaro
  • 1 pizzico di sale

 

Procedimento:

Mixa tutti gli ingredienti tranne la farina. Versa la farina in un recipiente e aggiungi l’impasto cremoso. Mescola bene fino ad ottenere un impasto solido ed elastico. Lascia riposare per 10 minuti e nel frattempo prepara la crema.
Metti tutti gli ingredienti in una piccola casseruola. Fai scaldare il latte e mescola con un cucchiaio di legno finché il latte non sarà asciugato. Con un mixer ad immersione frulla tutto fino ad ottenere una crema. Lascia raffreddare.
Accendi il forno a 200°. Con un mattarello stendi l’impasto alto circa mezzo cm. Versa un leggero velo di crema di pere e datteri ed arrotola l’impasto. Taglia delle fette alte circa 1cm. Sistema i vertigo su una teglia coperta da carta forno. Prepara in una ciotola uno sciroppo formato da 1 parte di acqua e due parti di malto di mais. Con un pennello da cucina “lucida” i vertigo con questo sciroppo e inforna per 25 minuti circa. Lascia raffreddare i vertigo prima di gustarli.


Commenta usando Facebook

commenti al momento

4 thoughts on “Vertigo con crema di datteri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *